Halving di Bitcoin 2020: Tutto quello che devi sapere

Nel corso di tutta la sua storia lunga undici anni abbiamo visto realizzarsi due precedenti Bitcoin Halvings (o Dimezzamenti dei Bitcoin) ed entrambe le volte, il prezzo del Bitcoin ne ha risentito. Un Halving Bitcoin rappresenta il tasso al quale i nuovi Bitcoin creati vengono dimezzati; questo avviene circa ogni 4 anni. Il prossimo Halving dei Bitcoin avverrà probabilmente nel corso di maggio 2020. Attualmente viviamo in un panorama economico molto diverso da quello degli ultimi Halving: cosa potrebbe significare questo per il prezzo dei Bitcoin dopo il prossimo Halving?

A prima vista, un Halving potrebbe sembrare un evento negativo per i miners di Bitcoin; tuttavia, per i trader e gli investitori, può avere molti lati positivi. Lo scopo di questo articolo è quello di esplorare il potenziale impatto del prossimo evento di Halving, (previsto per maggio 2020). Esamineremo anche le modalità di trading e i vari modi per gestire e mitigare il rischio in modo efficace. Per prima cosa, cerchiamo di capire cos'è un Halving e cosa possiamo aspettarci in termini di impatto dell'evento sul prezzo del Bitcoin nel 2020.

Cos'è il 'Bitcoin Halving'?

Solo 21 milioni di blocchi Bitcoin possono essere generati dalla rete. I Bitcoin vengono estratti e le persone che li estraggono vengono ricompensate con i Bitcoin come premio. Quando si verifica un evento di Halving, i minatori ricevono il 50% di Bitcoin in meno, a parità di sforzo. Lo scopo di un evento Halving è la domanda e l'offerta: in risposta a una minor offerta si verifica una maggior domanda e quindi il valore di ogni Bitcoin è generalmente destinato ad aumentare.

Come inciderà il Bitcoin Halving sul suo prezzo?

All'indomani dei passati Halving, il prezzo del Bitcoin rispetto al dollaro USA si è apprezzato. Ad esempio, dopo l'evento di Halving del 2012, il prezzo di BTC/USD è salito da circa 11 dollari a oltre 1000 dollari in un solo anno: un aumento di 80 volte. Dopo l'Halving del 2016, il prezzo del Bitcoin è nuovamente aumentato; BTC è rimasto nella fascia di prezzo di 580-700 dollari per un paio di mesi prima di muoversi lentamente verso la fine dell'anno fino al livello di 900 dollari.

Tuttavia, è importante notare che la domanda di Bitcoin può oscillare drasticamente e che le circostanze collegate a ogni Halving sono molto diverse. Ciò significa che non è affatto facile attribuire un movimento rialzista o ribassista del prezzo ad uno specifico evento di Halving.

Alcuni analisti ritengono che, poiché l'atteso Halving di maggio avverrà nel bel mezzo di un tracollo globale, ciò potrebbe comportare un aumento della domanda. In ogni caso è importante ricordare che, data la crisi globale senza precedenti, si tratta di semplici speculazioni.

Quante volte si verifica il Bitcoin Split?

Gli Halving dei Bitcoin sono programmati ogni volta che vengono estratti 210.000 blocchi, il che avviene circa una volta ogni quattro anni. Finora abbiamo assistito a 2 eventi di Halving: il primo è avvenuto nel novembre 2012 e i minatori sono passati dall'estrazione di 50 BTC ogni 10 minuti, all'estrazione di 25 BTC ogni 10 minuti. Il successivo evento Halving è avvenuto nel luglio del 2016, dove i minatori hanno iniziato a estrarre 12,5 nuove BTC ogni 10 minuti. L'evento di maggio 2020 vedrà il numero di BTC estratte scendere a 6,25 ogni 10 minuti.

Tabella con informazioni sugli Halving dei Bitcoin precedenti e proiettati.

I pro e i contro del Bitcoin Halving

Per il loro valore nominale, gli Halving potrebbero essere percepiti più come un evento negativo, soprattutto per i minatori Bitcoin. Tuttavia, per gli investitori e i trader ci possono essere implicazioni positive per questi eventi.

Dato che il prezzo del Bitcoin tende ad aumentare dopo ogni Halving, i proprietari di Bitcoin percepiscono generalmente gli effetti positivi: il valore di quanto detengono generalmente aumenta.

Gli eventi di Halving tendono a essere positivi per la domanda di Bitcoin, in quanto l'offerta scende (questo può essere considerato un catalizzatore per un'azione positiva sui prezzi per il futuro di Bitcoin e delle altre criptovalute).

Tuttavia, i trader devono tenere presente che ci possono essere alcuni postumi negativi dall'Halving di Bitcoin. Alcuni analisti hanno previsto che altre criptovalute potrebbero soffrire a causa dell'Halving; dopo il movimento rialzista di Bitcoin nel 2019 molte delle altre criptovalute più piccole hanno sofferto quando i loro investitori si sono rivolti a Bitcoin.

C'è anche il rischio che Bitcoin possa subire un grosso crollo se i miners vendessero le loro ricompense a causa dell'improvviso raddoppio dei costi che dovranno sostenere per la prosecuzione nel mining.

La volatilità tende a verificarsi anche come risultato di un Halving e può essere un pro o un contro; generalmente la volatilità aumenta prima e dopo l'evento. I trader possono usare la volatilità a loro vantaggio, naturalmente; tuttavia, le fluttuazioni selvagge dei prezzi possono rendere difficile l'identificazione di un modello di pricing, il che rende a sua volta più complessa l'implementazione di una strategia di trading di successo.

Come posso fare trading sul Bitcoin Halving?

I precedenti eventi di Halving hanno portato ad un aumento del prezzo del Bitcoin. Il primo Halving ha visto il prezzo di BTC passare da 11 a 1.100 dollari, mentre il secondo Halving ha portato il valore del Bitcoin ad aumentare da 600 a 20.000 dollari in 18 mesi. Tuttavia, le circostanze durante le quali si verificano questi eventi possono essere diverse e la domanda di Bitcoin può fluttuare selvaggiamente, in particolare nell'attuale pandemia, che si è rivelata un test economico anche per gli asset più "stabili".

Anche se alcuni operatori ritengono che il Bitcoin possa muoversi nella stessa direzione delle azioni e di vari altri asset quando gli investitori liquidano le loro partecipazioni per trasformarle in contanti, altri sperano che la perturbazione del mercato insieme all'Halving potrebbe portare il prezzo del Bitcoin a superare i suoi massimi del 2017 e raggiungere i 20.000 dollari.

Diamo un'occhiata al grafico qui sotto per capire l'impatto diretto che gli eventi di Halving hanno avuto sul prezzo BTC/USD in passato:

Grafico che mostra l'impatto degli eventi di Halving sui prezzi di Bitcoin.

Come posso approfittare dell'Halving di BTC?

Il Bitcoin è costoso da comprare. Se si ACQUISTA Bitcoin e il prezzo si blocca, ci si ritrova bloccati con una perdita sostanziosa. Un'alternativa all'acquisto di Bitcoin potrebbe essere fare trading con i CFD su Bitcoin, il che significa che è possibile speculare sul movimento del prezzo, piuttosto che comprare l'asset. Si può anche aspettare che si verifichi l'evento di Halving e poi aprire posizioni BUY o SELL in BTC/USD, a seconda del modo in cui si ritiene che il rapporto si stia muovendo. Inoltre, con i CFD, è possibile fare trading in entrambi i mercati in salita o in discesa. Se si ritiene che il prezzo di Bitcoin scenderà, allora si potrà aprire una posizione SELL. In alternativa, se si pensa che il prezzo si muoverà verso l'alto, allora si potrà COMPRARE basso e VENDERE alto.

Come gestire i rischi del trading di Bitcoin

Ci sono diverse misure che si possono adottare per gestire il rischio, tra cui il limite di capitale che si sceglie di investire in ogni operazione. Questa può essere del 10%, 5% o meno a seconda della strategia di trading utilizzata.

È inoltre possibile utilizzare strumenti di gestione del rischio come lo Stop Loss e gli ordini Take Profit che potrete trovare sulla piattaforma Plus500. Lo Stop Loss interrompe l'operazione di trading quando il valore dell'asset scende sotto un certo livello o lo supera. Il Take Profit consente di chiudere una posizione quando ha maturato un certo livello di guadagno al fine di bloccare i profitti. Esiste anche l'Ordine Stop Garantito, per il quale viene addebitata una commissione ma che garantisce che la posizione si chiuderà al prezzo esatto che è stato specificato.

Schermata Bitcoin sulla piattaforma Plus500.

Che impatto avrà l'Halving di Bitcoin sui mercati delle criptovalute?

Per quanto riguarda il mercato delle criptovalute nel suo complesso, Bitcoin tende a essere il portabandiera di un mercato più ampio. La maggior parte delle criptovalute principali sembrano salire quando Bitcoin sale per un periodo di tempo ragionevole, portando alla conclusione che le altre criptovalute, come Ethereum e Litecoin e i periodi rialzisti di Bitcoin possano essere correlati positivamente. L'aforisma "L'alta marea solleva tutte le barche" sembra essere certamente opportuno nel caso delle altre critpovalute, che hanno avuto un andamento rialzista dopo ogni passato Halving. Mentre l'economia globale è nel caos, e quasi tutti gli asset ne soffrono, i proprietari di Bitcoin potrebbero potenzialmente raccogliere ancora una volta i frutti del prossimo Halving. Tieni sotto controllo l'argomento e ricorda che puoi fare trading di CFD Bitcoin con Plus500.

Assistenza 24/7
Serve aiuto?
Assistenza 24/7